Valentine's day Nails - Love and Lips

Sole cuore amore.
Sole cuore amore, ovunque!
Sì, anche quest'anno è arrivato San Valentino, quale gioia. Non sono una grande fan della mercificazione dell'amore anche se credo che sia importante avere un giorno per celebrare questo sentimento che troppe volte viene messo da parte.
Ovviamente le leggi del marketing riescono a prendere una bell'idea e farcela uscire dagli occhi fino ad arrivare all'odio totale: orsacchiotti, cuscinotti con TI AMO giganti, cioccolatini posti nelle scatole dalle forme più strane e tutto quello che aveva una sua forma si trasforma magicamente in forma di cuore.
Io personalmente sono allergica all'eccessivo romanticismo, quello diabetico e quasi imbarazzate che molte coppie ostentano in ogni luogo e situazione.
E datevi una calmata o almeno compratevi una stanza, dico io!


Tuttavia, nonostante il mio cinismo, continuo ad essere un'incredibile romantica, un po' nevrotica però simpatica, certo unica (e molto fan di Vasco) quindi non posso non cavalcare l'onda dell'amore di questo periodo e spiattellarmelo sulle unghie.
Quest'anno ho giocato molto d'anticipo e ho ben due proposte, paradossalmente produco di più quando sono sotto esame che quando sono a "riposo".
La prima che vi mostro è per delle mani un po' esperte, o meglio abili e precise con i pennelli..quindi non per me. 
Ci ho comunque provato e, anche se avrei preferito un risultato migliore con linee più definite e piene (stupidi acrilici acquosi), non mi dispiace più di tanto.
E' un design che ho sempre voluto realizzare e che oserei definire pop-romantic, due piccoli innamorati separati dalle mie ughiaccie costretti a parlasi attraverso dei barattolini.
Questa è la manicure più tenera e coccolosa, come sempre io ci sono andata in giro tranquillamente, ma potrebbe essere un po' eccessiva per alcune.
Io più le guardo e più mi chiedo: perchè cacchio non ho ripassato le linee?
Perchè? Non riesco davvero a spiegarmelo, quindi perdonatemi!





BEH!
A parte questo piccolo e fastidioso dettaglio nel complesso la nail art non mi dispiace, e su base bianca potete anche vedere meglio il dettaglio olografico e la bellezza di questo top di Kiko che avevate già visto qui. Non lo avrei mai messo su tutte le unghie, sia chiaro, ma come accent san valentinosa è il top!
La base dei nostri due innamorati deformati invece è un monocolore bianco con una sfumatura rosa antico nel giro cuticole, impercettibile dalle foto, è stata essenziale per dare un po' di "movimento" a una nail art se no troppo statica.

La seconda proposta invece è più adatta a tutti, sia a chi odia che a chi ama questa ricorrenza. Io personalmente la adoro e mi dispiace di non avere il tempo di rifarla per sabato, la trovo molto amorosa ed elegante allo stesso tempo.




Beccatevi anche lo strass a forma di cuore zì!
Come credo che si capisca dalle foto ho accantonato il classico rosso laccato, che mi sa tanto di Natale, per un marsala-violaceo molto più scuro al quale ho voluto contrapporre un bel rosa acceso. Per accentuare ancora di più il contrasto lo smalto in questione ha un effetto matt che mi fa impazzire!
Questo comporta il dover dare una passata di top coat prima delle decorazioni, per queste i cuori sono stati rimpiazzati da delle bocche che ricordano il lato un po' più lussurioso dell'amore al quale ho però alternato dei mini cuori e dei pois giusto per riempire gli spazi.
Le decorazioni in questione sono di una semplicità indicibile, sono alla portata di tutte perchè interamente realizzate con degli stuzzicadenti.
Non ho rinunciato a un'accent che ho realizzato cambiando ancora texture e buttandomi su un'effetto sabbia super mega luminoso, non volendo strafare con i colori ho preferito sceglierne uno che si abbinasse perfettamente al rosa salmone\corallo (un pantone 1787 per intenderci).




L'unica accortezza nella realizzazione dovete averla con lo smalto opaco, a causa di questo suo effetto sono smalti che tendono ad asciugarsi molto velocemente quindi evitate di invadere il vostro piano di appoggio con litri di smalto, usatene una goccina alla volta così eviterete sprechi e potrete dosare meglio il colore.
Questo smalto effetto Matt di Pupa è Matt Coral, numero 003 che fa parte della vecchia collezione Navy Chich,  nonostante abbia più di un anno si è davvero comportato benissimo e la durata è impeccabile.
Per la base ho messo alla prova un altro Kiko So Stylish, questi splendori si comportano davvero bene anche se la stesura non è proprio semplicissima per via della loro corposità.
Infine c'è il mio piccolo, piccolissimo O.P.I della collezione Brazil di cui vi parlerò poi meglio prossimamente in un altro post insieme ai suoi fratellini.
E' tutto ragazze, spero che optere per una di queste proposte, io consiglio sempre la seconda: più sbrigativa e elegante.
E non preoccupatevi per S.Lavandino, dura solo un giorno, domenica tutti torneranno i soliti egoisti di sempre!




6 commenti

  1. carinissima la seconda nail art *_* io sono impedita e non ci provo proprio, ma se riuscissi la farei di sicuro!
    Mi piace sia per i colori che per le labbra! Bravissima

    RispondiElimina
  2. Gli innamorati sono deliziosi, ma il pattern in stile baci è inarrivabile! Brava, mi hai fatto apprezzare anche San Valentino! :-)

    RispondiElimina
  3. Bellissime le due nail art, la mia preferita è la seconda, i baci mi hanno fatto impazzire!!! <3

    RispondiElimina
  4. Complimenti per l'originalità espressa in entrambe le nail art! La prima è tenerissima, davvero. ** La seconda è fenomenale, il contrasto opaco-lucido fa sembrare i disegni in rilievo, sembrano quasi delle applicazioni, e i colori si "sposano" (tanto per rimanere in tema) alla perfezione. :)

    RispondiElimina