Nail art Challenge - Gli dei dell'Olimpo


Le mie colleghe di nail art sanno sempre centrare il mio punto debole, l'ultima volta con i cattivi Disney e oggi con gli dei dell'Olimpo! 
Sì, vi vogliono proprio male visto che adesso dovete subirvi questo post..


Non so se in quest'anno avete capito che mi interesso delle cose più strane ma la mitologia (sia greca che romana) mi ha sempre affascinato un sacco. 

Il fatto che ogni cosa dell'universo sia controllata da un Dio al quale ci si può rivolgere e con il quale si può interagire l'ho sempre trovato straordinario. 

Ma bando ai miei sentimentalismi malati come nella precedente collaborazione ognuna ha scelto una divinità et voilà, collaborazione fatta! 

La mia divinità è ARTEMIDE che è, inutile dirlo, la più faiga di tutte (modestia portami via)!

Artemide, Diana per i romani, è figlia di Zeus e sorella di Apollo e rientra tra le dodici divinità dell'Olimpo.
E' la dea degli animali, della caccia e della Luna nuova gira per i boschi e i monti con le sue ninfee guidando e sfidando i giovani eroi come Ippolito. 

Alcuni la identificano anche come protettrice delle donne visto che allieva i dolori del parto.
Nonostante questo lato dolce si dice che abbia un carattere selvaggio e venticativo e che molti furono vittima della sua collera.

Praticamente la dea che avrei voluto essere.

La nail art, credetemi, è uscita da sola unendo boschi, cervi, luna e frecce.






E' una tipologia di nail art insolita per me ma la trovo super adatta a questo tema. Un bosco notturno con luna e la shiluette di un cervo, nell'idea iniziale doveva esserci una freccia scoccata nell'aria. L'idea mi è passata in primis perchè sono assolutamente contro la caccia a livello agonistico e in secondo luogo per rispetto dopo la questione dell'orsa Daniza.

La freccia è comunque presente visto che è un elemento importante nella figura di questa divinità però è piantata nel terreno, come se avesse sbagliato il colpo.

La luna è la parte che amo di più, come tutto quello che riguarda l'astrologia e lo spazio, e devo dire che Sailor Moon mi ha molto influenzato (Fran e la coerenza)




Questa è la seconda versione, nella prima il cervo proprio non mi piaceva, in più avevo fatto troppe stelle qui invece ho inserito la variante delle nuvole che stanno moolto meglio!

Le stelle sono fatte piccolissime, praticamente invisibili, con una leggera spugnatura di glitter sulle nuvole. Credetemi, è molto meglio così-

Nel prato ho inserito anche un po' di erbetta, niente di pretenzioso è fatta solo per dare un po' di movimento alla scena.

Come sempre spendo due parole sull'occorrente:

La sfumatura del cielo è fatta con tre colori, così come quella del prato.
Non volevo un cielo troppo scuro né uno stacco troppo netto tra cielo e terra e devo dire che "I love bad boys" mi è stato davvero molto utile nonostante l'abbia sempre snobbato!

Questi mega acrilici (200ml l'uno) vengono dal noto discount Lydl e si comportano molto bene anche se il nero non è pienissimo. 

Spero di aver reso giustizia a questa incredibile Dea e di avervela fatto amare come la amo io trasmettendovi il senso di magia e di forza che vi aleggia intorno!

Ovviamente non sono sola in questa challenge per cui se volete vedere cosa hanno combinato le mie compagne vi lascio di suito i link delle loro paginette facebook:




Ci sentiamo prestissimo perchè ci sono un sacco di novità!
Fran

10 commenti

  1. La più bella di tutte! Sei stata bravissimaaaa! *_*

    RispondiElimina
  2. Hai superato te stessa. Questa nail art è sublime!
    ... e peraltro anche io penso che Diana sia la dea più ganza di tutte! :-D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Addirittura?! Grazie!
      Artemide Rules!

      Elimina
  3. Vabbé sono senza parole! Che bellezza lo sfumato...e quel cervo! Tutto perfetto,

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie infinite, sopratutto per i complimenti allo sfumato a cui tenevo tanto! *-*

      Elimina
  4. See va beh qui ti sei superata! Quanto costano gli acrilici?! Sono curiosa di provarli! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie bea!
      Comunque costavano sui 5€, ma adesso non so se li trovi!

      Elimina